HI-FIGUIDE | Guida italiana all'alta fedeltà esoterica ed hi-end internazionale | Rivista di approfondimento sui temi audio
Home Site Map Progetto Chi siamo E-Mail Tutto HFG!

HI-FIGUIDE TEST | ACCESSORI HI-FI

Cerca

HI-FIGUIDE TEST > ACCESSORI

HI-FIGUIDE TEST
_______________________

Accessori

_______________________

Massage Disc©
_____________

Introduzione
L'invenzione
La Sinergia
Gli Ostacoli
Esempio Particolare
Il Procedimento
Il Dispositivo
Utilizzo
Effetti sul Suono
Impressioni in Sala 2
Impressioni con il R/S
Conclusioni
FAQ

_____________

Dove acquistare?
Audiophile Version;
Pro Version

_____________

Il Brevetto n. 1.415.104
Massage Disc©

MASSAGE DISC©

IL PROCEDIMENTO BREVETTATO

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13

Questa invenzione brevettata, consiste in un metodo/processo (o procedimento), che effettua degli "stimoli elettrici", a "frequenze" organizzate secondo una "funzione matematica".


6.1 Modalità di funzionamento

Il metodo/processo può essere contenuto in un qualsiasi "dispositivo", secondo il suo campo di utilizzo.
Ad esempio, per il settore HI-FI (
e sue molteplice branche: HT, PC, Pro, Car…), il dispositivo può ben essere un supporto a lettura ottica, quale il Compact Disc.

Nella Versione per Audiofili, il metodo/processo consta di ben 77 tracce, per una durata di circa 55 minuti.
Si tratta di tracce non musicali, che hanno lo scopo di "stimolare elettricamente" i componenti audio, in tre modalità:

  • tra la rete elettrica ed il dispositivo elettronico;
  • all'interno del componente audio, cavi elettrici compresi;
  • tra i diversi componenti tra loro collegati.


6.2 Scopo del procedimento brevettato

Lo scopo è quello di costringere tutti gli elementi interni alle apparecchiature elettroniche, diffusori, altoparlanti, cavi elettrici, eccetera, a "reagire":

  • con maggiore facilità e minori attriti meccanici ed elettrici;
  • all'unisono ed in simbiosi tra loro;
  • per eliminare e/o minimizzare i cosiddetti "punti critici".

Questi obiettivi sono stati raggiungi grazie all'adozione di "stimoli elettrici", a frequenze organizzate secondo una "funzione matematica", abbraccianti l'intera gamma riproducibile dai sistemi HI-FI. Per una migliore efficacia, gli "stimoli elettrici" avvengono anche a frequenze non udibili e/o riproducibili dal sistema HI-FI.

Solamente questo metodo/processo è, quindi, in grado di "sbloccare", "eliminare" e/o "minimizzare", tutte le "criticità" insite in tutti i dispositivi, incrementando l'efficienza di trasmissione dell'energia elettrica, da un punto iniziale verso quello finale. Ciò porta a rodare, migliorare ed incrementare il funzionamento delle singole apparecchiature e dell'intero sistema HI-FI.


6.3 Efficienza, velocità, risparmio energetico

L'incremento dell'efficienza di trasmissione dell'energia elettrica che si consegue grazie a questa invenzione, determina anche un incremento della sua stessa velocità di propagazione.

È noto che la velocità della luce nell'universo è di circa 300.000 Km/sec. È impensabile che l'energia elettrica all'interno di un corpo solido, possa propagarsi alla medesima velocità, soprattutto con le medesime caratteristiche qualitative consentite nel cosmo. La sola riduzione della velocità di un centimetro al secondo o l'incremento del suo tempo di arrivo di soli un millisecondo o nanosecondo, genera rilevanti variazioni nella correttezza e qualità di funzionamento di tutte le apparecchiature elettroniche.

Avvicinando, anche di pochissimo, la velocità di trasmissione dell'energia elettrica a quella della luce, tutti i dispositivi elettronici funzioneranno in modo corretto e con maggiore qualità della precisione, poiché non si avrà più la generazione di distorsioni spurie e perdita di precisione, scaturite da microdifficoltà di funzionamento. 


Inoltre, l'incremento dell'efficienza di trasmissione e della velocità dell'energia elettrica, consegue un "risparmio energetico". Ciò vuol dire due cose:

  1. che a parità di consumo, l'apparecchio sfrutta tutta e meglio l'energia consumata;
  2. oppure, impiega meno energia per funzionare correttamente.

Per cui, niente sprechi e maggiore protezione dell'ambiente!


6.4 L'efficacia

L'innovativo metodo/processo è talmente efficace ed efficiente, che già dopo il primo "ciclo" di "massaggio", sarà migliorata la trasmissione di energia elettrica, attraverso:

  • tutti i componenti audio tra loro collegati;
  • al loro interno, attraverso tutti i componenti, saldature comprese;
  • tra i diversi canali e/o piste parallele;
  • nei cavi elettrici e loro connettori;
  • nei diffusori acustici e loro componenti.

I "cicli" successivi al primo, servono per completare il rodaggio, nonché per migliorare ed incrementare le prestazioni tecniche/sonore dei singoli componenti, cavi elettrici e dell'intero sistema HI-FI.

In più, raggiunti il numero idoneo di "cicli" per conseguire la "sinergia assoluta" (incremento), gli ulteriori saltuari utilizzi servono per mantenere nel tempo in "forma perfetta" il sistema HI-FI. 


6.5 Una novità assoluta internazionale

Questo innovativo metodo/processo (
o procedimento) è stato brevettato col n. 1.415.104/2015, sia per il settore audio, che per quelli ad alta tecnologia e precisione. In tutto il mondo, quindi, è mia la paternità (primo ed unico al mondo) di questa straordinaria invenzione.

Ascoltando le frequenze udibili e riproducibili, qualche Audiofilo e Negoziante (
in Italia ed all'estero...), hanno pensato che basta semplicisticamente effettuare la riproduzione di diverse frequenze, rumore rosa ed altre amenità del genere, per realizzare un prodotto similare ed altrettanto efficace! È una balla colossale, altrimenti qualcuno l'avrebbe brevettato!

Il fatto che questo "metodo/processo" è stato brevettato, vuol dire che è:

  1. unico nel suo genere al mondo;
  2. rapido, efficace, efficiente, ossia realmente funzionante;
  3. corretto ed omogeneo, ossia non introduce sbilanciamenti timbrici e/o di funzionamento nei sistemi HI-FI ed apparecchiature elettroniche ad alta tecnologia e precisione.

Infatti, in data 01/04/2014, il Rapporto di Ricerca dell'Agenzia Europea del Brevetto, con sede a Monaco di Baviera, ha sancito l'assoluta novità internazionale di questa invenzione.

In conclusione, non vi è in tutto il mondo, alcun prodotto riguardante un efficace metodo/processo di rodaggio, miglioramento ed incremento delle prestazioni tecniche/sonore, all'infuori del Massage Disc© (
e Massage E-Tech©).

All Rights Reserved ® Copyright © | Francesco Piccione | 1998/2017