HI-FIGUIDE | Guida italiana all'alta fedeltà esoterica ed hi-end internazionale | Rivista di approfondimento sui temi audio
Home Site Map Progetto Chi siamo E-Mail Tutto HFG!

PRODOTTI | LIBRI > LA SORGENTE ANALOGICA

Cerca

PRODOTTI | LIBRI

I PRODOTTI DI HI-FIGUIDE
_______________________

LIBRI
______________

La Sorgente Analogica

Presentazione
Premessa
Fenomeni perturbatori
Indice Opera


______________

Acquista adesso!

LA SORGENTE ANALOGICA - Giradischi, bracci, fonorivelatori, stadio phono.

PREMESSA

1 | 2 | 3 | 4

Acquista!

Il sistema analogico era sino agli anni Novanta la sorgente principale di un impianto audio di alta qualità. Le sue prestazioni sonore gli hanno permesso di mantenere ben salda questa posizione per decenni, nonostante l'esistenza e la nascita di nuove altre sorgenti.
Tra queste, il sistema digitale ha ed avrà un altro suono, distinto e separato, non confrontabile con il suono del sistema analogico e, quindi, in teoria non dovrebbe mai sostituire del tutto la vecchia, cara, sorgente analogica, ma tuttalpiù affiancarsi a questa.
Diversa è, invece, la situazione del registratore a bobine. Questo è sempre stato rispetto all'LP, una sorgente dalle caratteristiche sonore superiori, a causa delle sue intrinseche caratteristiche e del fatto che i master originali, quelli dove viene registrata la musica, sono a bobine (ancora oggi, anche se lentamente sta venendo sostituito dagli Hard Disc); peccato che da sempre, grazie alle sua superiorità, i discografici gli hanno preferito l'oggetto di questa monografia.

Possiamo, alla luce di ciò, affermare che in passato siamo stati costretti ad utilizzare il giradischi analogico quale sorgente principale, poiché non vi erano alternative. Chi è in possesso di diffusori di qualità esoterica, quelli la cui risposta in frequenza è estesa da 40 a 22.000 Hz, dotati di sensibilità superiore ai 90 dB/W/m (decibel/Watt/metro), è perfettamente conscio dei vari limiti che attanagliano la sorgente analogica. In particolare il rumore: ogni toc si trasforma in una fucilata o una cannonata ed il rumore di fondo a volte sembra un treno che passa sotto la vostra sala di ascolto. Esagero? Non molto.

Di fatto, sebbene per moltissimi audiofili il lettore digitale abbia da tempo sostituito il giradischi analogico come sorgente principale, il giradischi recentemente è risorto a nuova vita, ripresentandosi vispo e vegeto nel mercato, trascinando con sé tutti i suoi vecchi pregi e difetti, per lo più sconosciuti alle nuove generazioni di audiofili. In realtà, il giradischi

analogico non è mai scomparso: si è solo preso un periodo di vacanza. Ciò perché può contare su uno zoccolo duro di sostenitori, che continuano a preferirlo come principale o unica sorgente audio; questi costituiscono una fetta di  mercato numericamente ristretta, ma fedele.

Questo libro monografico è una guida alla conoscenza e la messa a punto del giradischi.
Tutti gli argomenti sono trattati in modo approfondito (o quasi), allo scopo di fornire le basi razionali elementari per ognuno degli argomenti svolti, corredandoli di volta in volta con qualche consiglio. L'intento è quello di offrire un riferimento ed una valida guida nel variegato mondo degli elementi componenti il giradischi analogico, mettendovi al corrente anche degli elementi essenziali concernenti l'installazione e la messa a punto: la bibbia del sapere analogico…

Il mio obiettivo nella stesura di quest'opera è lo stesso della creazione di HI-FIGUIDE: erudire il lettore su argomenti spesso trattati malamente o superficialmente, affinché venga messo nelle condizioni di operare giuste scelte, autonome ed indipendenti dalle indicazioni di dubbia provenienza. Ciò perché in tantissima anni, a causa della continua disinformazione, lentamente le corrette conoscenze acquisite in oltre mezzo secolo di vita del vinile, sono state soppiantate da nozioni errate, magari create artificialmente per vendere prodotti errati dal punto di vista concettuale. Basti solo pensare all'assenza dell'anti-skating nei bracci anche costosi, per renderci conto di quanto sia vero ciò che affermo.

Presentazione | Premessa | Fenomeni Perturbatori | Indice Opera | Acquista


All Rights Reserved ® Copyright © | Francesco Piccione | 1998/2017