HI-FIGUIDE | Guida italiana all'alta fedeltà esoterica ed hi-end internazionale | Rivista di approfondimento sui temi audio
Home Site Map Progetto Chi siamo E-Mail Tutto HFG!

PRODOTTI | MONOGRAFIE > DEL REBUS DELLA MASTERIZZAZIONE©

Cerca

PRODOTTI | MONOGRAFIE

I PRODOTTI DI HI-FIGUIDE
_______________________

MONOGRAFIE
______________

Del Rebus della
Masterizzazione©

Presentazione
Prefazione
Preambolo
Premessa
Prologo
Indice Opera


______________

Acquista adesso!

DEL REBUS DELLA MASTERIZZAZIONE© - Analisi, ricerca e sperimentazione sulla Masterizzazione Audio.

INDICE OPERA

1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6

Acquista!

Prefazione.
Preambolo.
Premessa.
Prologo.

_____________________________________15

CAPITOLO I   
INTRODUZIONE


I. L'INIZIO DELL'INDAGINE
1. Correva il 1999…

_____________________________________19

CAPITOLO II
LA SPERIMENTAZIONE


I. SCOPI E MODALITA'
1. Introduzione. 2. Svolgimento dell'esperimento. 3. L'ascolto; 3.1 Tecnica e percezione sonora.

_____________________________________26

CAPITOLO III
LA METODOLOGIA DI ASCOLTO


I. UN PROCEDIMENTO ESCLUSIVO
1. Introduzione. 2. Conoscenza del riferimento. 3. L'impianto audio. 4. Il procedimento di ascolto: 4.1 L'ascolto selettivo di brevissima durata. 4.2 Indicazione del riferimento. 4.3 Utilizzo iniziale del CD-R peggiore. 4.4 L'ascolto alternato. 5. Altre applicazioni.

_____________________________________33

CAPITOLO IV 
IL PROCEDIMENTO DI SPERIMENTAZIONE


I. INTRODUZIONE
1. Le fasi del procedimento. 2. L'impianto utilizzato.

II. FASE I: DETERMINAZIONE DELLA MIGLIORE VELOCITA' DI SCRITTURA
1. Introduzione. 2. L'ascolto con un altro impianto. 3. L'intervento di altri redattori. 4. L'intervento di altri partecipanti. 5. Commento sui risultati della Fase 1. 6. Note conclusive alla prima fase.

III. FASE II: DETERMINAZIONE DEL METODO MIGLIORE DI TRASFERIMENTO DEI DATI PER LA SCRITTURA
1. Introduzione. 2. Il risultato della sperimentazione.

IV. FASE III: RICERCA DELLE DIFFERENZE SONORE TRA I CD-R AUDIO ED IL CD-R DATI
1. Introduzione. 2. Il risultato della sperimentazione.

V. FASE IV: RICERCA DELL'ESISTENZA DI DIFFERENZE SONORE TRA DIVERSI PROGRAMMI DI MASTERIZZAZIONE
1. Introduzione. 2. Il risultato della sperimentazione.

VI. RIEPILOGO
1. I cinque corollari.

_____________________________________51

CAPITOLO V 
LA SUCCESSIVA SPERIMENTAZIONE


I. GLI SVILUPPI RECENTI
1. L'attività successiva. 2. La più recente indagine: l'EAC.

_____________________________________55

CAPITOLO VI 
ANALISI DEGLI ERRORI C1, C2 & CU


I. INTRODUZIONE
1. La tesi classica. 2. Piano dell'indagine. 3. L'algoritmo di scansione. 4. Tre CD originali….

II. LA SPERIMENTAZIONE
1. Condizioni della sperimentazione. 2. Fasi della sperimentazione: 2.1 L'analisi tecnica; 2.2 L'analisi di ascolto. 3. Sulla validità scientifica della percezione sonora.

III. ERRORI E BOOK…
1. Gli errori digitali: 1.1 Gli Errori "C1"; 1.2 Gli Errori "C2"; 1.3 Gli Errori "CU". 2. Techinical Book...

IV. LA PRIMA INDAGINE GRAFICA
1. Introduzione. 2. Grafico 1. 3. Grafico 2. 4. Grafico 3. 5. Grafico 4. 6. Commento alla prima serie di grafici.

V. LA SECONDA INDAGINE GRAFICA
1. Introduzione. 2. Grafico 1. 3. Grafico 2. 4. Grafico 3; 4.1 Grafico 3a. 5. Grafico 4. 6. Commento ai risultati della seconda serie di grafici.

VI. LA TERZA INDAGINE GRAFICA
1. Introduzione. 2. CD XLO: Analisi e commento. 3. Le differenze qualitative tra CD-R: 3.1 CD-R Type 3; 3.2 CD-R Type 6. 4. Altre copie. 5. I Telarc. 6. Una osservazione. 7. Commento alla terza indagine grafica.

VII. LA QUARTA INDAGINE GRAFICA
1. Introduzione. 2. Grafico 1. 3. Grafico 2. 4. Grafico 3. 5. Commento alla quarta indagine.

VIII. LA QUINTA INDAGINE GRAFICA
1. Un'analisi particolare.

IX. L'ANALISI DI ASCOLTO
1. Introduzione. 2. L'analisi e risultanze.

X. TRE CD ORIGINALI…
1. Un esperimento particolare. 2. L'analisi grafica. 3. Il test di ascolto. 4. Commento ai risultati del test.

XI. IL FILE FLAC
1. Un interessante esperimento. 2. Il codec FLAC. 3. L'analisi grafica. 4. Il test di ascolto.

XII. CONCLUSIONI
1. Commento conclusivo sui risultati dell'indagine.

____________________________________117

CAPITOLO VII 
THE MASTER!©, IL CORRETTO PROCEDIMENTO DI MASTERIZZAZIONE


I. INTRODUZIONE
1. Introduzione.

II. LE FASI ANTECEDENTI ALLA CORRETTA MASTERIZZAZIONE
1. Introduzione. 2. La scelta del masterizzatore. 3. Il lettore sorgente. 4. La scelta del programma di masterizzazione. 5. La lotta alle vibrazioni e risonanze. 6. Attività preparatorie antecedenti la masterizzazione.

III. IL PROCEDIMENTO
1. Introduzione. 2. Passo 1. 3. Passo 2. 4. Passo 3. 5. Passo 4. 6. Passo 5. 7. Passo 6. 8. Passo 7. 9. Passo 8.

____________________________________132

CAPITOLO VIII
CONCLUSIONI


I. LE CONCLUSIONI
1. Articolo.

____________________________________136


APPENDICE 


1. MUSICA LIQUIDA? L'INIZIO DELLA FINE DELL'AUDIO DI QUALITA'!
1. Articolo.

2. L'ANALISI DEL … CHECKSUM!
1. Introduzione. 2. Gli esperimenti. 3. Il CD originale e la sua copia (CD 1): 3.1 Commento ai risultati ed ipotesi. 4. Brani masterizzati con tecniche differenti (CD 2): 4.1 Un diverso approccio; 4.2 Brani 1-5; 4.3 Brani 6-10. 5. La verifica del Checksum. 6. Commento ai risultati ed ipotesi. 7. Conclusioni.

3. GUIDA RAPIDA ALLA MUSICA SCARICABILE
1. Introduzione. 2. La fruibilità dei files audio. 3. Il personal computer (Hardware). 4. Il collegamento ad internet. 5. I programmi (Software). 6. L'HI-FI PC. 7. L'ottimizzazione di Windows. 8. Conclusioni.

4. LA MASTERIZZAZIONE CON IL REGISTRATORE DIGITALE
1. Articolo.

5. LA RISOLUZIONE EFFETTIVA
1. Articolo.

6. LA LENTA AGONIA DELL'AUDIO DI QUALITA': L'I-POD
1. Articolo.

7. PROBLEMA MUSICA LIQUIDA
1. Articolo.

8. ANCORA SUL DIGITALE AD ALTA RISOLUZIONE
1. Articolo.

____________________________________181


OPERE CORRELATE


Elenco opere correlate alla presente monografia.

Presentazione | Prefazione | Preambolo | Premessa | Prologo | Indice Opera |  | Acquista


All Rights Reserved ® Copyright © | Francesco Piccione | 1998/2017