HI-FIGUIDE | Guida italiana all'alta fedeltà esoterica ed hi-end internazionale | Rivista di approfondimento sui temi audio
E-Copmmerce | Acquista | E-Shopping Home Web Edition | Indice On-Line | Site Map Progetto Servizi Chi siamo Registrazione Newsletter | No Spam! Invia posta Tutto HFG!

IMPIANTI AUDIO COMPLETI | LETTORI

Cerca

IMPIANTI AUDIO COMPLETI

 Davide  1 | 2

Strepitosa Infinity RS II

Cassa acustica Infinity RS II, non solo un pezzo di storia dell'alta fedelta', ma un oggetto ancora oggi tecnologicamente attuale.

(Continua da pagina 1)

smorzanti HFG THE ENERGY e sono giunto alle seguenti configurazioni.

CD PLAYER: …
AMPLI: 3 supporti HFG THE ENERGY Classic con strati vari per livellare l'elettronica e …
DIFFUSORI: sospesi con gli stessi supporti dell'ampli.

Tavolino porta elettroniche
Realizzato da un abile artigiano, padre del mio amico Mauro, poggia su tre punti.
Ho riempito la struttura metallica con una mistura di sabbia, pezzetti di gomma e sughero. Poi ho fatto realizzare i ripiani: Basi di marmo da 2 cm (anche queste fornite da un amico che lavora nel settore), …

Il tutto sfiora i 60 Kg. Già che ci sono ringrazio coloro che hanno contribuito alla realizzazione del tavolino, soprattutto Mauro che ha sopportato i cavi in costruzione appesi in giro per la casa quando vivevamo assieme ai tempi dell'università.

IL SUONO

Che dire del suono: dopo tanta fatica tutti gli accorgimenti prima descritti lo hanno reso di gran lunga più realistico con le incisioni

all'altezza (che si tratti di jazz, classica o quant'altro) e impietoso con incisioni vecchie e scarse (IRON MAIDEN o GUNS&ROSES tanto per citarne 2 tra le mie mani).

La caratteristica più evidente è che tutto l'evento sonoro si situi dietro le casse, che distano almeno un metro e mezzo dal fondo; inoltre il suono in molti passaggi si estende all'esterno dei diffusori dando un senso di realismo ulteriore.
Inoltre, nessun suono sembra provenire dai diffusori,
che sembrano letteralmente scomparire dalla scena. Il suono complessivo dell'impianto mi da molta soddisfazione.

Nonostante ciò, ho la curiosità di ascoltare un "impiantone" iperdinamico, per capire quali prestazioni è in grado di esibire oggi un impianto di classe hi-end ben realizzato (per esempio con un paio di Avantgarde o addirittura The Music Dream).

A questo punto non posso che ringraziare tutti voi e augurarvi buon ascolto.

Davide


All Rights Reserved ® Copyright © | Francesco Piccione | 1998/2018