HI-FIGUIDE | Guida italiana all'alta fedeltà esoterica ed hi-end internazionale | Rivista di approfondimento sui temi audio
E-Copmmerce | Acquista | E-Shopping Home Web Edition | Indice On-Line Progetto Servizi Chi siamo Registrazione Newsletter | No Spam! Invia posta Tutto HFG!

EVENTI AUDIO | REPORTAGE

Cerca

EVENTI AUDIO

REPORTAGE | Audizione Klimo da CREA Audio Elite - Ragusa  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8

Finale mono a valvole 300 B Klimo

Records, un sampler della Linn con la voce di Claire Martin ed il mitico Sampler della Dorian - I Quadri di un'esposizione - per organo

L'ESPERIMENTO IN DIRETTA

Vista la contemporanea presenza di tutti e tre i malfatt…, ehm, dei vostri beniamini, si è svolto un piccolo esperimento degno da casa di cura.
Il tavolino, un GM Audio che personalmente uso per il mio impianto-guida, si trova posizionato - orrore! - su quattro punti (dov'è noto, da tempo, che passano infiniti piani, e quindi molteplici vibrazioni….).

Il ciclotimik-pennuto direttore e - l'oramai - pingue Cotzia, sempre più dedito all'arte dell'ascolto e sempre meno aduso a quella del corteggiamento delle donne, se ne sono accorti immediatamente.

Con grande meraviglia degli astanti, hanno costretto il mite Martorana a rettificare la posizione del tavolo su tre punti, costringendolo a degli arditissimi contorsionismi per raggiungere l'agognato scopo, cosa che loro neanche lontanamente si sarebbero sognati di fare date le loro arrugginite cartilagini. Eh, si, l'hi-end è uno sport a volte anche pericoloso. Comunque l'effetto si è avvertito immediatamente con una migliorata resa scenica ed una più puntuale timbrica d'insieme. Per maggiore informazioni sulla procedura della prova consiglio la lettura del recente articolo dedicato alla modifica dei tavolini.

IMPRESSIONI DI ASCOLTO

Com'è andata? Tenendo ferme la impossibile ottimizzazione ambientale di un pur elegante atelier hi-end, eccovi i commenti di ciascuno di noi.


(Continua a pagina 4)

Vista ravvicinata del finale di potenza Klimo.
Si nota il cavo di potenza a conduttori unipolari separati.

(Continua da pagina 2)

La preamplificazione collegata è costituita da un preamplificatore Merlino per la sorgente digitale accoppiato al suo fido Thor.
Il preampli "Lar", invece, va a gestirsi il segnale analogico di provenienza dal Rega P9. Si tratta dell'ultima versione anche in questo caso.

I cavi sono i Klimo della serie meno economica. Consiglio tecnico del direttore: dato che si tratta di cavi con una certa struttura realizzativa, unipolari, è sempre bene tenerli intrecciati tra di loro per evitare l'insorgere di campi elettromagnetici con scadimento delle prestazioni sonore. Siete avvertiti… questo era uno dei punti deboli…

I diffusori sono i floorstanding Klimo Gnomen, a due vie, non molto graditi dal nostro arcigno direttore.
Le ciabatte, giustamente, sono anch'esse Klimo.

Tra i vari software utilizzati, segnalo: il classico "Bruce Dunlap - About Home", della Chesky

 

All Rights Reserved ® Copyright © | Francesco Piccione | 1998/2018