HI-FIGUIDE | Guida italiana all'alta fedeltà esoterica ed hi-end internazionale | Rivista di approfondimento sui temi audio
E-Copmmerce | Acquista | E-Shopping Home Web Edition | Indice On-Line Progetto Servizi Chi siamo Registrazione Newsletter | No Spam! Invia posta Tutto HFG!

EVENTI AUDIO | REPORTAGE

Cerca

EVENTI AUDIO

REPORTAGE | Visita alla Ciare  1 | 2 | 3 | 4 | 5 

L'azienda della Ciare di Senigallia è composta da tre stabili, uno dove alloggia tutta la parte commerciale dell'azienda, ed il deposito degli altoparlanti in attesa di spedizione; uno stabile che comprende le linee di assemblaggio dove vengono "fisicamente" costruiti gli altoparlanti; uno dedicato esclusivamente alle operazioni meccaniche da eseguire sulle parti metalliche (trattamenti galvanici, preparazione dei complessi magnetici).Vi è un altro stabile dove vengono assemblati alcuni altoparlanti particolari, tra cui i doppio cono o i coassiali per macchina (in genere tutti quegli altoparlanti più piccoli che necessitano di linee di montaggio ad alta produzione).

Attrezzato di una stupenda macchina fotografica digitale gentilmente offerta del signor Esposto (a volte l'essere disordinato fa brutti scherzi ed io l'ho pagato dimenticando l'attrezzatura fotografica!), abbiamo intrapreso il cammino di costruzione degli altoparlanti. Proprio così, abbiamo seguito la strada che percorre un woofer per essere assemblato, a partire dai fogli di cellulosa grezza, fino all'ultimo controllo prima di essere spedito.

Come viene realizzato il cono degli altoparlanti?? Ve lo siete mai chiesti?? La mia fervida immaginazione, fino a poco tempo fa mi portava a credere che venisse preso un foglio del materiale giusto (pensate ai coni in carta pressata..), ritagliato e piegato a dovere. Niente di tutto ciò! Ovviamente è una battuta, ma la


(Continua a pagina 2)

La fabbrica Ciare.

VISITA ALLA CIARE
Di Nicola Zanghì
Data pubblicazione originaria: 04/06/2001

Da cinquant'anni qui in Italia, un'azienda nata nel paesino di Senigallia si occupa di altoparlanti, il suo nome è CIARE.

Non credo esista persona appassionata di hi-fi, che non abbia mai sentito questo nome. In particolare tra gli autocostruttori e gli appassionati di car hi-fi questo nome è sinonimo di serietà, affidabilità e qualità a prezzi vantaggiosissimi.

HI-FIGUIDE ha avuto l'onore di poter vedere la fabbrica e constatare la cura e l'impegno che questa azienda mette nel costruire ogni singolo altoparlante. Giorno 15 maggio 2001 invitato dal responsabile tecnico della Divisione Commerciale, ho potuto trascorrere una giornata tra le mura degli edifici che compongono la Factory.
Sperando di fare cosa gradita a tutti ho deciso di dedicare un articolo al riguardo.

Perché CIARE? In Italia esistono altre due importanti aziende che costruiscono altoparlanti ma la mia personale esperienza mi ha sempre lasciato soddisfatto da questo marchio, inoltre, la Ciare è l'azienda Italiana forse più attiva e disponibile al pubblico. Vogliamo ricordare, ad esempio, il Trofeo Ciare per Autocostruttori arrivato quest'anno alla quarta edizione.

La mia visita è stata possibile grazie all'enorme cortesia del responsabile tecnico della Divisione Commerciale Ciare, il Sig. Lino Esposto, che mi ha accompagnato durante tutta la giornata ed ha fatto da guida dentro l'azienda.

Lo stampo mentre viene preparata una sospensione in tela pieghettata. Particolare il colore giallino tipico della sospensione ancora grezza.

 

All Rights Reserved ® Copyright © | Francesco Piccione | 1998/2018