HI-FIGUIDE | Guida italiana all'alta fedeltà esoterica ed hi-end internazionale | Rivista di approfondimento sui temi audio
E-Copmmerce | Acquista | E-Shopping Home Web Edition | Indice On-Line Progetto Servizi Chi siamo Registrazione Newsletter | No Spam! Invia posta Tutto HFG!

EVENTI AUDIO | REPORTAGE

Cerca

EVENTI AUDIO

REPORTAGE | Laboratorio di Bartolomeo Aloia  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9   

Ho alzato quindi la cornetta con la paura di "rompere le scatole" a questo uomo che dai suoi scritti appare sempre come un  genio solitario, burbero e da non avvicinare assolutamente nell'ora del sigaro!! La telefonata si è svolta nella maniera più tradizionale: saluti, presentazioni, motivo della chiamata, saluti finali e…. sorpresa sono ancora intero e soprattutto sono riuscito a rubargli un appuntamento. Un appuntamento??!!! Quasi non ci credevo. Come ho fatto?? Si sarà sbagliato??? Va beh!! io in ogni caso ci vado….

Arriviamo con ansia al giorno dell'incontro:
Sabato 07 Ottobre 2000. Aloia's day!!
Si parte alla volta di Torino armati di macchine fotografiche tradizionali e digitali, registratori e tanta voglia di conoscerlo e di fargli dieci anni di domande. Troviamo facilmente il suo laboratorio, situato nel centro di Torino e nonostante la doppia targhetta in ottone "ALOIA" sul citofono e


(Continua a pagina 8)

Bartolomeo Aloia colto in una fase di montaggio e test di un suo apparecchio. Tutti i prodotti a valvole prodotti da Aloia sono assemblati a mano e testati singolarmente.

(Continua da pagina 6)

Il "contatto" è avvenuto quasi casualmente.
Ho l'abitudine, durante le mie audizioni, di sfogliare alcune riviste del settore (sig!). Delle volte è solo curiosità generica e normale voglia di informazione, ma delle altre sono proprio rapito da articoli che riescono a comunicarmi la passione  di chi li scrive (rare volte, per la verità). Tanto per fare un esempio, la mia amicizia con Francesco (il mega Direttore) è nata proprio così (chi non ci crede può chiederlo direttamente a lui).
Ho deciso di chiamare Aloia, dopo aver letto su uno degli ultimi numeri di Costruire Hi-Fi la recensione del suo ultimo diffusore
Missouri. Avevo voglia di complimentarmi con lui non solo per i diffusori e quant'altro di sua produzione o per la sua capacità unica di rendersi comprensibile anche da chi non ha la sua preparazione tecnica, ma in particolare per l'equilibrio con cui riesce a far coesistere tecnica ed ironia in tutti i suoi articoli. Dote davvero rara.

Un'altra parte del laboratorio.

 

All Rights Reserved ® Copyright © | Francesco Piccione | 1998/2018