HI-FIGUIDE | Guida italiana all'alta fedeltà esoterica ed hi-end internazionale | Rivista di approfondimento sui temi audio
E-Copmmerce | Acquista | E-Shopping Home Web Edition | Indice On-Line Progetto Servizi Chi siamo Registrazione Newsletter | No Spam! Invia posta Tutto HFG!

EVENTI AUDIO | REPORTAGE

Cerca

EVENTI AUDIO

REPORTAGE | Laboratorio di Bartolomeo Aloia  1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9   

con alimentazione induttiva (presentato in questo stesso numero con due articoli a firma diversa), il preamplificatore PST 10.01, il finale ST 14.01 (anche questo presentato in questo numero) ed il finale a due telai ST 13.01i con alimentazione separata di livellamento induttivo (presentato nel n. 11 di HFG), anziché il tradizionale livellamento capacitivo. Esiste un altro finale di maggiore potenza, l'ST 15.01i a due telai dalla potenza minima di 60 W/c. I costi di tutti questi prodotti sono decisamente concorrenziali, soprattutto in rapporto alla qualità costruttiva, alle prestazioni sonore ed al costo di prodotti equivalenti americani ed europei.

Bartolomeo Aloia, invece, progetta e produce nel suo laboratorio di Moncalieri (TO), sito in corso Savona n. 4, tel. 011.64.43.42, elettroniche valvolari, alcune dalle prestazioni superlative come gli attuali VTA The Last (presentati in questo stesso numero), amplificatore monofonico a valvole dal peso di oltre 50 Kg cadauno e dalla potenza di 60 W. Oltre questo, il nuovissimo finale di riferimento, il Renaissance 2001, monofonico ibrido valvole e stato solido, da 100 W, dal peso ragguardevole ed il preamplificatore a valvole PVTA The Last, oggetti da sogno tutti se non erro con alimentazione induttiva.

Vi sono altre elettroniche, tra cui il pre pre Phono con RIAA passiva, di cui una piccola descrizione la trovate nell'impianto di Giorgio Capelli.
Superbi sono i suoi progetti della linea TDA (Tube Dream Amplifier).
Questa serie comprende tre preamplificatori (TDA-P3, il successore del PST 200; TDA-P2, TDA-P1 preamplificatore solo phono) e quattro finali di potenza (TDA-3.0, squisitissimo finalino da 15 watt per canale in configurazione triodo; TDA-3.1, TDA-2).


(Continua a pagina 6)

Altra stanza del laboratorio...

(Continua da pagina 4)


La
GT Trading S. R. L. (Località Ghilardino, Zona Artigianale, 61034 Fossombrone (PS), tel. 0721.72.87.27) con il marchio Aloia realizza le elettroniche a stato solido con un procedimento misto tra l'alta industrializzazione e l'artigianato più raffinato. I progetti, ovviamente sono curati da Bartolomeo Aloia. Di questa produzione HI-FIGUIDE ha provato il preamplificatore di punta PST 11.01i a due telai

 

All Rights Reserved ® Copyright © | Francesco Piccione | 1998/2018